Mourinho, gli esoneri ti fanno ricco: quanto ha guadagnato con tutti i licenziamenti? La cifra è monstre

calcio italiano16/01/2024 • 14:50
facebook
twitter
whatsapp
R. Lukaku
#90AS RomaAttaccante
Favorites

Stagione --

--

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Josè Mourinho non è più l'allenatore della Roma. Il club giallorosso ha deciso di sollevare dall'incarico lo Special One in seguito soprattutto agli scarsi risultati ottenuti in questa prima parte di stagione. Per il portoghese si tratta del sesto esonero della sua lunga carriera, il quarto consecutivo. 

 

Ma quanto ha guadagnato l'allenatore lusitano da tutti i licenziamenti subiti nei suoi oltre trent'anni di panchina in tutta Europa? Ci ha pensato il Daily Mail a fare una stima, e la cifra è decisamente importante.

Mourinho e i guadagni post esonero

Il quotidiano britannico ha stimato che Mourinho da tutti i suoi esoneri sia riuscito ad accumulare la straordinaria cifra di 80 milioni di euro, milione più, milione meno. Una somma notevole, messa insieme soprattutto grazie alle esagerate buonuscite ottenute nelle esperienze finite male in Premier League.

 

Andando nel dettaglio, doo la fine delle due parentesi da manager del Chelsea (2004-2007 e 2013-2015), il portoghese è riuscito a portar via da Stamford Bridge un totale di oltre 25 milioni di euro. Non male nemmeno la buonuscita garantitagli da Real Madrid (2013) e Manchester United (2018), che lo hanno salutato con un assegno da 20 milioni di euro ciascuno. Di poco inferiore la cifra incassata da Mou dopo essere stato esonerato dal Tottenham nel 2021: gli Spurs gli hanno infatti versato circa 15 milioni di euro.

 

Per quanto riguarda la Roma, nessun indennizzo, ma solo il pagamento dei restanti 6 mesi di contratto: il club giallorosso dovrebbe dunque cavarsela con "soli" 3 milioni di esborso.

calcio italiano16/01/2024 • 14:50
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Mourinho

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie