Milan, Pioli maestro di umiltà: “Critiche giuste, chi perde sta zitto e subisce”

calcio italiano04/02/2023 • 18:53
facebook
twitter
whatsapp

Giornata di vigilia anche in casa Milan: domani, alle 20.45, i rossoneri saranno impegnati nel big match della 21esima giornata contro l’Inter. Una sfida che, per gli uomini di Pioli, si traduce in un’occasione per rialzare la testa e voltare pagina dopo un gennaio da dimenticare. Nel 2023, infatti, il Milan ha ottenuto solo due punti in quattro partite di campionato, contro Roma, Lecce, Lazio e Sassuolo. In vista del derby, il tecnico rossonero ha analizzato il momento dei suoi e si è espresso in merito alle critiche nei confronti della squadra.

milan-sassuolo-0-2-1024x576
Milan Sassuolo: 0-2

Pioli in conferenza

Nella giornata di oggi, alla vigilia del derby, Stefano Pioli è intervenuto in conferenza stampa e ha presentato la sfida: “Ci attende una gara difficile, l’Inter arriva meglio ma abbiamo preparato bene la partita e siamo carichi in vista di domani“. Quindi, sul momento della squadra: “Credo che le prestazioni dipendano da come ci si allena in settimana e da questo punto di vista la squadra ha lavorato ottimamente.

Pioli: “Critiche giuste”

Nel corso della conferenza, il tecnico del Milan ha poi analizzato quanto è stato detto nei confronti della squadra: “Le critiche non sono eccessive, sono giuste. Chi vince festeggia, chi perde sta zitto e subisce. Sicuramente si è inceppato qualcosa, dobbiamo essere bravi a ripartire facendo qualche cambiamento ma senza dimenticare le nostre caratteristiche e le nostre qualità”.

calcio italiano04/02/2023 • 18:53
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Milan

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie