Tutta la verità sulle liti Balotelli Mancini al City: i retroscena mai svelati

calcio11/04/2023 • 17:16
facebook
twitter
whatsapp

Mario Balotelli al Manchester City ne combinò di tutti i colori. Leggendarie sono le litigate con Roberto Mancini, allora allenatore del club inglese. Un ex magazziniere ha svelato i retroscena di quei litigi.

Volarono insulti e borse

Colui che ha voluto svuotare il sacco è Les Champman, ex magazziniere del Manchester City nel periodo della permanenza di Mario Balotelli e Roberto Mancini. Tra i due un rapporto di amore e odio che ha movimentato lo spogliatoio dei Citizens di quelle annate ma l’episodio più grave fu quello accaduto durante la sfida alla Dinamo Kiev in Champions League: “Mario si fece espellere dopo 20 secondi e quando rientrò nello spogliatoio era immobile davanti al suo armadietto. Mancini entrò e iniziò ad insultarlo in italiano agitando le braccia. Sembrava posseduto. Mentre stava rientrando in campo vide una borsa, la prese e la lanciò contro Balotelli che la schivò di un soffio. Stavano venendo alle mani, poi mi intromisi e Roberto rientrò in campo“, ha raccontato al podcast Ninety Three Twenty.

balotelli-mancini-rissa-1024x576
Una delle tante risse sfiorate tra i due

Why always me

La famosa maglietta indossata da Super Mario in occasione del derby di Manchester mandò su tutte le furie Mancini: “Mario stava pensando di stamparsi una scritta su una maglia in occasione del derby contro lo United. Gli dissi che non doveva offendere i tifosi avversari quidli gli proposi Why always me, dopo che bocciai le sue proposte. Ma lui quando segnò fece per togliersi la maglia per mostrare la scritta e venne ammonito. A fine partita Mancini gli disse che non doveva più indossarla e non doveva stamparne di nuove“.

“Non sarà mai un giocatore per la squadra”

Concludendo il suo racconto sulle avventure di Balotelli al City, si è voluto esprimere sulle qualità del calciatore: “Ha tante abilità e qualità, ma non sarà mai un calciatore che può aiutare la squadra. Credo che l’assist per Aguero con cui ci permise di vincere la Premier sia stato un’eccezione“.

balotelli-why-always-me
La celebre frase utilizzata da Super Mario
calcio11/04/2023 • 17:16
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News