La dipendenza dalla cocaina di Jardel: “Una volta rimasi sveglio per sette giorni abusandone”

calcio16/01/2022 • 16:07
facebook
twitter
whatsapp

Qualche tempo fa Mario Jardel, l’ex attaccante brasiliano passato anche verso la fine della sua carriera in Italia all’Ancona, aveva raccontato in un’intervista shock che in passato era solito assumere droghe di vario tipo durante le vacanze tra le stagioni agonistiche in modo da evitare di venir “pizzicato” dai controlli antidoping. L’ormai 48enne, che in questo periodo sta partecipando all’edizione portoghese del Grande Fratello Vip, ha nuovamente sconvolto il pubblico con altre confessioni riguardanti le sue dipendenze, soprattutto quella da cocaina.

La dipendenza dalla cocaina di Jardel

Che Mario Jardel avesse gravi problemi con le droghe era cosa nota un po’ a tutti. Lo stesso attaccante, in un’intervista rilasciata qualche tempo fa, aveva dichiarato che al termine di ogni stagione agonistica era solito abusare di ogni tipo di sostanza, specialmente di cocaina. L’ex attaccante brasiliano in questi giorni ha portato alla luce altri, sconvolgenti particolari riguardo la sua dipendenza dalla polvere bianca. Parlando durante il Grande Fratello Vip portoghese a cui sta partecipando, il classe ’73 ha nuovamente scioccato gli spettatori: “Nel 2002 ho avuto un’overdose e sono stato sveglio per sette giorni facendo uso di cocaina“.

mario-jardel-1024x575
La dipendenza dalla cocaina di Jardel

Per quelli che mi stanno guardando non sono certamente un esempio“, ha continuato l’ex attaccante. “Pensavo che non mi sarebbe successo mai niente, che tutto fosse a posto”. Rivelando di essere ancora molto vigile per cercare in ogni modo di evitare una ricaduta, l’ex centravanti da quasi 400 goal in carriera ha aggiunto: “È una lotta quotidiana, ed io sono molto consapevole di questo mio grande problema. Sono caduto e mi ci è voluto molto tempo per rialzarmi, l’importante è che io sia vivo. Oggi posso dire con convinzione ‘No alla droga!‘”.

La dipendenza dalla cocaina di Jardel

Una storia di rapide cadute e di lente risalite. Che Jardel sia riuscito finalmente ad uscire dal tunnel?

calcio16/01/2022 • 16:07
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie