Everton salvo, Leeds e Burnley minacciano un’azione legale contro la Premier League

calcio21/05/2022 • 17:44
facebook
twitter
whatsapp

Grazie alla rocambolesca vittoria in rimonta contro il Crystal Palace (3-2 il risultato finale), l’Everton si è assicurato la permanenza in Premier League a scapito di Burnley e Leeds, appaiate a pari punti al terzultimo posto e che dunque si giocheranno la salvezza all’ultima giornata. I due club in questione però sono insorti: in una lettera inviata alla Premier League hanno avvertito che si riservano il diritto di intraprendere un’azione legale a causa dei mancati provvedimenti presi contro i Toffees, che hanno registrato perdite per 371,8 milioni di sterline negli ultimi tre anni.

Leeds e Burnley minacciano la Premier League

Già dal mese scorso, come scrive il Daily Mail, le rivali dell’Everton si erano dette pronte ad intraprendere un’azione legale a causa di quella che considerano una flagrante violazione delle regole di profitto e sostenibilità della Premier League, che limitano le perdite dei club a 105 milioni di sterline in tre anni. Un tetto decisamente sforato dai Toffees. Dal canto suo il club di Liverpool ha affermato di aver rispettato tutte le regole e ha attribuito le sue enormi perdite alla pandemia di Covid-19.

tifosi-everton-1-1024x701-1

Penalizzazione immediata

Nella loro lettera inviata ai vertici della Premier, il Leeds e il Burnley hanno chiesto che qualsiasi indagine sia accelerata in modo che eventuali sanzioni contro l’Everton, come la detrazione di punti, siano attuate quest’estate e applicate retroattivamente alla stagione 2021-22. Sembra inoltre che i due club abbiano ricevuto il sostegno di altre squadre della massima serie inglese, come l’Arsenal, la cui sconfitta subita a Dicembre a Goodison Park potrebbe finire per costare loro un posto in Champions League e di conseguenza decine di milioni di sterline.

L’Everton si dichiara tranquillo

Abbiamo lavorato a stretto contatto con la Premier League per assicurarci di essere conformi, siamo a nostro agio e tranquilli nel rispetto delle regole“, ha detto un portavoce dei Toffees. “I revisori esterni dei conti del club ci hanno detto cosa possiamo e cosa non possiamo rivendicare a causa della pandemia. Se vogliono intraprendere un’azione legale, possono farlo con tutti i mezzi, noi ci difenderemo“.

La Premier League si concluderà realmente domenica o i verdetti verranno emanati sui banchi di un tribunale?

calcio21/05/2022 • 17:44
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News