Ronaldo, il giovane tifoso risponde alle sue scuse: “Non voglio vederlo mai più”

calcio12/04/2022 • 07:58
facebook
twitter
whatsapp

Le scuse di Ronaldo non bastano. Il giovane tifoso dell’Everton è ancora scosso e non vuole più rivedere il portoghese. Tutto ha inizio nel weekend, dopo la sconfitta per 1-0 del Manchester United a Goodison Park. Il 37enne, dopo il fischio finale, ha scagliato a terra il cellulare di un ragazzo che lo stava riprendendo all’uscita dal campo. 

Le scuse di Ronaldo

Il 5 volte Pallone d’Oro si è poi scusato, affidando le sue parole ai social: “Non è facile gestire le emozioni in momenti difficili come quello che stiamo affrontando, ma dobbiamo sempre essere rispettosi, pazienti e dare l’esempio a tutti i giovani che amano questo bel gioco. Vorrei scusarmi per il mio sfogo e, se possibile, vorrei invitare questo tifoso a guardare una partita all’Old Trafford in segno di fair-play e sportività”.

cr7-1024x576

Il club ha fatto sapere che non punirà CR7 perché ritiene sufficienti le scuse fatte dal giocatore. La polizia del Merseyside, però, indaga sulla vicenda. L’inchiesta è partita dopo che la madre del ragazzo ha pubblicamente dichiarato che suo figlio, che è affetto da disprassia e autismo, è stato “assalito” dal portoghese e ha riportato una contusione alla mano.

Le parole della madre del giovane tifoso

La mamma del 14enne, parlando al Telegraph Sport, ha fatto sapere anche che le scuse dell’attaccante l’hanno fatta arrabbiare ancora di più: Le scuse, o meglio, la mancanza di scuse è stata la cosa che mi ha fatto arrabbiare ancora di più. Ho pensato ‘Che scortesia, stai dicendo a tutti che ti sei scusato e non l’hai fatto’. Ok, hai scritto sui social, ma dovresti scusarti con mio figlio. Ronaldo ha avuto diverse ore per rifletterci. Avrebbe dovuto cercare di contattarci privatamente e soltanto dopo rilasciare qualcosa dicendo di aver parlato con noi. Ne sarei stata felice”.

ronaldo-4-10

Il racconto di Sarah Kelly continua: “In quel momento c’erano un sacco di altre persone che aveva in mano gli smartphone. Jacob era in un mondo tutto suo. Mentre Ronaldo usciva, mi ha detto ‘Mamma, è ferito, sto filmando’. Io ho detto: ‘Ok’. Non ci ho pensato neanche. Lui non stava nemmeno guardando Ronaldo, stava guardando cosa si era fatto alla gamba e non si è reso conto della situazione finché il telefono non è finito sul pavimento. Ho potuto vedere lo shock sulla faccia di Jacob”.

cristiano-ronaldo-1024x576-1

Per la donna, le scuse di Ronaldo sono molto deboli: “Ha detto quello che ha detto. Sono rimasta abbastanza scioccata che lo United non abbia rilasciato una dichiarazione chiedendoci di metterci in contatto con loro, qualcosa di un po’ più sentito rispetto a Ronaldo che dice che il tifoso può andare da lui. Questo mi sembra davvero scortese. Perché noi, come tifosi dell’Everton, dovremmo andare dallo United? Ha scritto ‘questo tifoso’. Non ha neanche specificato se fosse un tifoso dell’Everton o uno dello United. Sono delle scuse molto, molto deboli secondo me”.

La donna, in merito all’invito di Ronaldo all’Old Trafford, ha fatto infine sapere che suo figlio non vuole più rivedere il portoghese: “Gli ho chiesto ‘Vorresti andare? Ronaldo ha detto che potremmo andare dallo United’. Ha detto: ‘No, mamma, non voglio rivederlo mai più’. È sconvolgente perché Ronaldo era uno dei motivi per cui voleva andare alla partita dello United”.

calcio12/04/2022 • 07:58
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News