Il sorteggio di Euro 2024 non piace agli inglesi: “Ancora l’Italia? Non la battiamo mai”

calcio09/10/2022 • 16:40
facebook
twitter
whatsapp

A Francoforte sul Meno si sono svolti i sorteggi dei gironi di qualificazione a Euro 2024, competizione che si svolgerà in Germania. Le dieci vincitrici dei gironi e le dieci seconde classificate si qualificheranno direttamente per la fase finale, mentre gli ultimi tre posti saranno assegnati nel marzo 2024, attraverso i play off. L’Italia è nel Gruppo C, insieme a Inghilterra, finalista di Euro 2020 con gli azzurri, Ucraina, Macedonia del Nord e Malta. Un sorteggio, che non è piaciuto molto ai tifosi inglesi. 

Il sorteggio di Euro 2024 non piace agli inglesi: “Ancora l’Italia?”

Il motivo? La presenza dell’Italia. I Tre Leoni sono stati battuti dalla squadra di Roberto Mancini nella finale di Euro 2020 poi, in Nations League, hanno pareggiato 0-0 nel primo incontro al Molineux e hanno perso 1-0 a San Siro il mese scorso, gol di Giacomo Raspadori. 

inghilterra-finale-euro2020-1

L’Inghilterra non dovrebbe avere problemi a qualificarsi per Euro 2024, ma l’Italia si rivela sempre una prova difficile, la bestia nera degli inglesi. Lo sanno bene i tifosi, che vedendo i sorteggi hanno riversato tutta la loro amarezza sui social: “Sempre l’Italia”, ha scritto qualcuno aggiungendo le emoji che piangono. Un altro ha aggiunto: “L’Italia può lasciarci in pace?”. Ma c’è anche chi scrive: “A parte l’Italia, è un bel gruppo” o “Ancora l’Italia?”. 

View post on X

C’è poi chi vuole provare a essere positivo, ricordando i risultati negativi degli Azzurri: “Ma è la stessa Italia che ha perso con la Macedonia del Nord e non si è qualificata ai Mondiali”. O chi sogna in grande: “Pensate se li eliminassimo all’ultimo secondo”. Ma c’è anche chi, numeri alla mano, spezza i sogni del tifoso: “Non succederà, non li battiamo mai”.

Inghilterra, Southgate sotto pressione

L’Inghilterra si sta preparando ai Mondiali, ma il CT Southgate è sotto pressione. I Tre Leoni non riescono più a vincere. L’ultimo successo risale allo scorso marzo contro la Costa d’Avorio, poi sei match senza vittorie. 

world-cup-group-g-england-vs-belgium-1024x576-1

Il 52enne ha firmato un nuovo contratto nel 2021, ma ha dichiarato che potrebbe anche rescindere l’accordo se non dovessero arrivare i risultati: “So che alla fine sarò giudicato in base a ciò che accadrà in quel Mondiale – aveva detto a The Guardian – I contratti sono irrilevanti nel calcio perché si possono avere contratti di tre, quattro, cinque anni e tu accetti che, se i risultati non sono abbastanza buoni, è tempo di prendere strade separate. Perché dovrei essere diverso? Non sono abbastanza arrogante da pensare che il mio contratto mi proteggerà in alcun modo”. Ci sarà per Euro 2024?

calcio09/10/2022 • 16:40
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News