Lo United sceglie Ten Hag, Pochettino scioccato: non era stato informato dal club inglese

calcio22/04/2022 • 17:24
facebook
twitter
whatsapp

Erik ten Hag è il nuovo allenatore del Manchester United. L’olandese ha accettato un contratto triennale con l’opzione di un anno aggiuntivo e assumerà la guida della prima squadra alla fine della stagione. Una notizia che circolava ormai da tempo, ma che ha scioccato Mauricio Pochettino. L’argentino, tra i candidati al titolo di allenatore dello United, è stato colto alla sprovvista dalla nomina del 52enne. Il club di Premier non aveva detto al tecnico del PSG che l’olandese era diventato l’obiettivo principale.

Pochettino sorpreso dalla scelta dello United

Ten Hag e Pochettino erano i due candidati principali per la panchina Red Devils. L’ex Tottenham però, secondo The Athletic, non era stato informato dal club sulla scelta finale. Secondo quanto riferito, lo United aveva programmato di chiamare il 50enne per informarlo di essere stato scartato, ma la chiamata non c’è mai stata.

pochettino-vs-ten-hag-1024x576-1

L’ex difensore si sentiva “fiducioso” e invece alla fine non ha ricevuto l’incarico. Fino a questo mese, gli agenti del tecnico del PSG avrebbero discusso con Matt Judge sui potenziali dettagli del contratto. Alcune settimane fa, l’argentino aveva addirittura raccolto informazioni su Manchester come città, sulla struttura del club e sulla personalità dei giocatori dello United.

I contatti tra l’argentino e il club di Premier, inoltre, non sarebbero nati ora ma già nel 2018, quando l’allenatore aveva incontrato per la prima volta Ed Woodward, ex amministratore delegato dello United. Il colloquio con ten Hag, però, avrebbe convinto di più la dirigenza.

Il futuro dell’argentino

Si dice che l’argentino abbia rivelato quanti giocatori era disposto a vendere e ha parlato di quanto sarebbe costato ricostruire la squadra. L’olandese, invece, avrebbe indirizzato le sue critiche principalmente alla politica di scouting e di reclutamento dello United e avrebbe conquistato i dirigenti per la sua schiettezza. 

pochettino-7

Il 52enne, dunque, è il nuovo allenatore Red Devils. Il futuro di Pochettino, invece, rimane ancora incerto. L’argentino è in procinto di vincere il titolo di Ligue 1 con il PSG ma, anche quest’anno, ha fallito l’obiettivo Champions League. Per molti l’addio al Parc des Princes è inevitabile. Una cosa è certa, non andrà al Manchester United. 

calcio22/04/2022 • 17:24
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie