Il Marsiglia fuori da tutto per colpa di…cattiva comunicazione: “Non lo sapevamo”

coppe europee02/11/2022 • 15:05
facebook
twitter
whatsapp

L’ultima giornata del girone D di Champions League è stata una montagna russa di emozioni. Nell’arco dei 90 minuti infatti, tutti e 4 i club presenti nel gruppo si sono alternati al comando della classifica e tutti hanno assaggiato l’incubo dell’ultimo posto che estromette dall’Europa.

olympique-marsiglia-1024x682

Alla fine, con un goal nei minuti di recupero, il Tottenham è riuscito ad agguantare la prima posizione, ed insieme agli inglesi è stato l’Eintracht Francoforte a raggiungere gli ottavi di Champions. “Solo” Europa League per lo Sporting Lisbona, mentre l’Olympique Marsiglia, che dopo i primi 45′ era sicuro della qualificazione, è finito clamorosamente ultimo e fuori da tutto. Colpa anche di un problema di comunicazione tra campo e panchina, come spiegato nel postpartita da Chancel Mbemba.

Il Marsiglia “butta” l’Europa

Gli ultimi, pazzeschi 90 minuti del girone D di Champions hanno premiato il Tottenham di Antonio Conte, primo dopo la vittoria sul campo dell’Olympique Marsiglia, e relegato proprio i francesi allenati da Tudor all’ultimo posto e quindi fuori da Champions ed Europa League. Il goal del 2-1 di Hojbjerg a tempo scaduto ha regalato il paradiso agli Spurs e gettato all’inferno Les Phoceens, ai quali sarebbe bastato l’1-1 per retrocedere almeno in Europa League. Ma questo i giocatori non lo sapevano, secondo quanto rivelato dall’autore del provvisorio 1-0 Chancel Mbemba.

mbemba-tudor-1024x576

In campo noi non lo sapevamo, non sapevamo cosa stesse succedendo nella partita dello Sporting, ma in panchina lo sapevano“, ha raccontato Mbemba a RMC Sport. “Non c’è stata comunicazione. Siamo arrabbiati per quello che è successo, ma non lo sapevamo ed è colpa nostra“. Il tecnico Tudor ha velatamente confermato le parole del suo difensore: “C’era molto rumore, molta confusione negli ultimi minuti. Volevamo che la squadra si concentrasse sulla sua partita e non su altro“.

antonio-conte-harry-kane-1024x576-1

Se solo dalla panchina avessero informato i giocatori che il pareggio sarebbe stato sufficiente per rimanere in Europa, magari la squadra avrebbe evitato di gettarsi disperatamente in avanti alla ricerca del goal vittoria…

coppe europee02/11/2022 • 15:05
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News