Milan-Chelsea, parla Mount: “Sorpreso per il rigore. Tomori non andava espulso, mi dispiace”

coppe europee12/10/2022 • 16:32
facebook
twitter
whatsapp

All’indomani della sfida tra Milan e Chelsea, non si placano le polemiche sul rigore concesso al club londinese e sull’espulsione di Fikayo Tomori. L’ultimo, in ordine di tempo, a parlare dell’episodio che ha condizionato la partita di San Siro è uno dei protagonisti della tanto discussa azione: Mason Mount. L’arbitro tedesco Siebert ha concesso il rigore ai Blues per una trattenuta di Tomori proprio su Mount. Il 23enne del Chelsea, dopo la partita, non si è presentato davanti alla stampa, ma ha parlato dell’episodio incriminato attraverso i canali ufficiali del club. 

Milan-Chelsea, parla Mount: “Tomori non andava espulso, mi dispiace”

Mount, che è amico di Tomori da tempo, ha parlato a cuore aperto e ha ammesso che l’espulsione secondo lui non c’era: “Ovviamente è un mio compagno, conosco Fik da molto tempo ed ero affranto per lui in quella situazione, ero dispiaciuto per lui. Non credo ci fosse l’espulsione. C’era il rigore? Forse si. È stato difficile vederlo espulso. Vuoi sempre giocare 11 contro 11 quando ci sono queste partite, quindi forse ha rovinato un po’ il gioco. È stato importante per noi e ovviamente volevamo vincere la partita, cosa che abbiamo fatto”.

pioli-tomori-1

Mount: “Sorpreso per il rigore”

Il 23enne sottolinea infine di non aver cercato il rigore, anzi, è rimasto sorpreso quando l’arbitro l’ha concesso subito: “Sono un giocatore onesto: volevo provare a segnare e lui mi ha tirato un po’ indietro, ma mi dispiace per lui per quella decisione. È dura. L’ho sentito che cercava di tirarmi indietro, ma stavo correndo verso la porta, quindi non sarei caduto e mi sentivo come se potessi ancora avere l’opportunità di segnare. Quindi sono andato avanti, non ho segnato e poi ovviamente l’arbitro ha fischiato e ha dato subito il rigore. Sono rimasto un po’ sorpreso in quel momento perché l’avevo superato e ho provato a segnare”.

mount tomori
coppe europee12/10/2022 • 16:32
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Chelsea

LEGGI ANCHE

Ultime News