Barcellona-Inter, il discorso di Xavi ai suoi nel tunnel: aveva intuito il pericolo (VIDEO)

coppe europee14/10/2022 • 12:57
facebook
twitter
whatsapp

Il Barcellona, al Camp Nou, non va oltre il pareggio con l’Inter e ora per i blaugrana la qualificazione alla fase a eliminazione diretta di Champions League si fa sempre più difficile. Il club catalano rischia quindi di non superare la fase a gironi. Xavi Hernandez, dopo il match, era molto deluso, ma non ha cercato scuse.

Se il Barcellona non è riuscito a battere i nerazzurri in casa, non merita di andare avanti:  “Il primo tempo è stato eccellente, nella ripresa abbiamo fatto errori. Questi sbagli si pagano, abbiamo tirato fuori il carattere ma non ce l’abbiamo fatta. Se non batti l’Inter in casa, non meriti di passare il turno. Ci sono possiblità remote di qualificazione, ma non dipende più da noi”.

Il discorso di Xavi ai suoi nel tunnel: aveva intuito il pericolo

Eppure, il tecnico del Barça aveva intuito il pericolo tanto che, durante l’intervallo, aveva avvertito i suoi. Le sue indicazioni, però, non sono state seguite.

xavi-1024x576

I blaugrana hanno chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0 ma Xavi, nella prima frazione di gioco, aveva individuato una minaccia: i rilanci di Onana. Le telecamere del tunnel hanno captato il discorso dell’ex centrocampista ai suoi durate l’intervallo, pochi minuti prima che le squadre rientrassero in campo.

Il tecnico ha dato delle indicazioni ben precise, i giocatori dovevano stare attenti ai rilanci del portiere nerazzurro: Quando Onana ha la palla, tutti voi dovete tornare indietro e difendere come animali. Succederà: quando Onana ha la palla, calcia lontano. L’ha già fatto una volta e voi eravate fermi sulla fascia, ca**o. Tornate a difendere!”.

Il rilancio lungo di Onana e il terzo gol dell’Inter

L’allenatore aveva avuto una grande e giusta intuizione, ma il suo discorso è caduto nel vuoto. I blaugrana non hanno fatto ciò che Xavi aveva chiesto e il terzo gol dell’Inter è arrivato proprio da un rilancio lungo e perfetto di Onana. Il pallone è arrivato a Lautaro, che ha trovato poi Gosens, abile nel superare ter Stegen. La previsione del tecnico era corretta, ma dalla teoria alla pratica…

View post on X
coppe europee14/10/2022 • 12:57
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News