Da vittima a carnefice: la Roma licenzia una donna vittima di revenge porn!

cronaca14/03/2024 • 09:54
facebook
X
whatsapp
L. Pellegrini
#7AS RomaCentrocampista
Favorites

Stagione 2023/2024

--

Voto medio

8

Goals

20

Tiri in Porta

45

Tiri

3

Assists

Il Fatto Quotidiano fa emergere una vicenda controversa che riguarda la Roma, che nel mese di Novembre, ha licenziato una donna vittima di revenge porn.

Donna licenziata per un video hard diffuso da un calciatore della Primavera

Il video hard di una giovane dipendente della Roma in intimità col suo fidanzato si è diffuso velocemente tra le varie chat interne di giocatori e staff giallorossi. Un calciatore della Roma Primavera ha confessato alla società di essere stato lui a farsi prestare lo smartphone dalla donna, con la scusa di dover chiamare il suo procuratore, salvo poi rubarle e diffondere il video privato. Video che è arrivato fino alle alte sfere giallorosse che hanno deciso di licenziare la donna per "incompatibilità ambientale".

 

Il Fatto Quotidiano si chiede come mai sia stato trattato meglio il ragazzo, giovane promessa della Primavera e in rampa di lancio per esordire in Serie A, piuttosto che la donna, dipendente da quasi 10 anni, che è stata vittima di revenge porn e di violazione della privacy. Una vicenda che farà sicuramente discutere, dopo le polemiche dei tanti licenziamenti nei mesi scorsi.

 

cronaca14/03/2024 • 09:54
facebook
X
whatsapp
Tags :Roma

LEGGI ANCHE

Ultime News