Caso Casillas, de Roon: “I social mostrano ancora quanto siamo lontani dalla realtà”

gossip10/10/2022 • 10:36
facebook
X
whatsapp

Marten de Roon, al termine della partita in trasferta contro l’Udinese, interviene sul caso Casillas. Il centrocampista dell’Atalanta ha pubblicato un tweet nel quale ha commentato sì il match di campionato, ma ha voluto anche analizzare il caso social del pomeriggio: il tweet dell’ex portiere del Real Madrid. L’olandese ha criticato duramente quanto successo. Una riflessione su quale sia il vero problema della società di oggi. 

Il tweet di Iker Casillas

Tutto ha avuto inizio domenica pomeriggio, quando un tweet di Iker Casillas ha dato il via a un acceso dibattito. Sul profilo dell’ex portiere di Real Madrid e Spagna è apparso infatti un post nel quale il 41enne dichiarava di essere omosessuale: “Spero che mi rispettino, sono gay. #buonadomenica”. Da tutto il mondo sono arrivate reazioni di stupore, ma anche di stima per il suo coming out. Tra i tanti messaggi, anche il tweet del vecchio compagno di nazionale Carles Puyol: “È il momento di raccontare la nostra storia Iker”. Un commento parecchio criticato, ma che ha fatto anche capire che qualcosa, in questa vicenda, non quadrava. 

tweet-casillas

Le ipotesi hanno iniziato a sovrapporsi: uno scherzo (di cattivo gusto)? L’appoggio a una campagna di lotta all’omofobia? Una risposta ai tanti gossip che lo vedono coinvolto nelle ultime settimane? 

Le scuse dell’ex portiere del Real

Alla fine, il tweet è scomparso e Casillas ha provato a spiegare quanto successo: “Account hackerato. Per fortuna tutto in ordine. Mi scuso con tutti i miei follower. E, naturalmente, le mie scuse alla comunità LGBT”. In Spagna in pochi gli credono e pensano che sia stata una battuta infelice, una risposta dell’ex portiere a tutte le voci di flirt che gli vengono attribuiti. Il dibattito, comunque, non si è chiuso. 

casillas-3

La riflessione di de Roon

A intervenire sulla vicenda, anche Marten de Roon. Il centrocampista dell’Atalanta, dopo il pareggio con l’Udinese, ha pubblicato un tweet nel quale ha parlato sì del match, ma anche dell’ampio tam-tam mediatico e social che si è creato nel pomeriggio. 

p083tgyf-1024x576

L’olandese ha criticato duramente quanto successo e ha spiegato qual è, secondo lui, il vero problema: “Sì, siamo in testa al campionato (per ora). Ma soprattutto, i social media mostrano ancora oggi quanto siamo lontani dalla realtà. Che Casillas sia stato hackerato o meno: vedo troppi post che sono fuori luogo. Aspettiamo il giorno in cui questo non farà più notizia, perché è proprio questo il problema”. Un post apprezzato dall’Atalanta, ma anche da tantissimi tifosi. 

View post on X
gossip10/10/2022 • 10:36
facebook
X
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News