Ecuador, TV vicino alla bara: tifosi guardano partita dei Mondiali…durante il funerale

tifosi22/11/2022 • 13:42
facebook
twitter
whatsapp

Il Mondiale non può attendere. Avranno pensato questo alcuni tifosi ecuadoriani, che hanno guardato la partita d’esordio della loro nazionale contro il Qatar nel bel mezzo di un funerale. La squadra di Gustavo Alfaro ha iniziato il suo cammino nel Medio Oriente con il piede giusto. La nazionale sudamericana ha vinto per 2-0 e, per la prima volta nella storia, il paese ospitante ha perso la partita d’apertura. Questo incontro ha riunito gli ecuadoriani di tutto il mondo.

Centinaia i tifosi presenti allo stadio Al Bayt nella città di Al Khor, ma moltissimi si sono goduti la partita a casa o nei locali pubblici del paese sudamericano. Ma c’è anche chi ha seguito il match nel bel mezzo di un funerale. Esatto, anche se è difficile da credere, un gruppo di persone ha assistito alla diretta durante l’ultimo saluto a una persona cara. 

Ecuador, tifosi guardano partita durante il funerale

Nelle ultime ore, sui social, è diventato virale un video in cui si vedono diverse persone concentrate a seguire la partita in televisione. Nulla di strano, se non fosse che la TV sia posizionata accanto a una bara. La squadra ecuadoriana debuttava ai Mondiali del 2022 in Qatar e il defunto poteva attendere. 

View post on X
ecuador

Ecuador, ad attenderlo c’è l’Olanda

L’Ecuador affronterà questo venerdì l’Olanda, che ha già sconfitto il Senegal. Nelle prossime ore si definirà quindi il leader del gruppo A. Con il Qatar, la squadra guidata da Gustavo Alfaro non ha avuto grandi difficoltà. I sudamericani hanno aperto le marcature al 16’ dagli 11 metri.

Al Sheeb ha abbattuto in area Enner Valencia e l’arbitro Daniele Orsato ha concesso il rigore. È stato l’attaccante del Fenerbahçe a trasformarlo senza problemi. La nazionale ecuadoriana non ha tolto il piede dall’acceleratore e, dopo 30 minuti, sempre Valencia ha sigillato il punteggio del 2-0 con un ottimo colpo di testa.

tifosi22/11/2022 • 13:42
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Mondiali

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie