“Restate a casa”, poi si schianta con l’auto dopo un festino. Ecco a voi Jack Grealish

calcio30/03/2020 • 10:44
facebook
twitter
whatsapp

Sono tanti i personaggi famosi che stanno esortando la popolazione a rimanere nelle proprie case e a rispettare le indicazioni fornite dai governi e dalle autorità sanitarie in questa emergenza Coronavirus. Tra essi anche tanti calciatori. Poi c’è chi ‘predica bene e razzola male’. È il caso del capitano dell’Aston Villa Jack Grealish, che stavolta l’ha combinata proprio grossa.

Prima invita tutti i suoi follower a seguire le indicazioni del governo britannico, chiedendo di restare a casa e mantenere le distanze di sicurezza. Poi partecipa a un festino e si schianta con la sua Range Rover da 90mila euro. Il vincitore del premio ipocrisia del giorno è Jack Grealish, 24enne capitano dell’Aston Villa. La storia è stata pubblicata dal tabloid inglese The Sun, che non ha risparmiato severe e condivisibili critiche al giocatore. Una festa durata fino alle prime ore del mattino, quella a cui ha preso parte il capitano dei Villans che fino a poche ore prima esortava tutti i tifosi a stare al sicuro tra le mura domestiche.

View post on X

Un Grealish un po’ confuso

Le foto e i video dei residenti, svegliati dal fracasso dell’incidente, hanno immortalato un Grealish confuso, spettinato e vestito in maniera trasandata. Testimoni raccontano che il giocatore scrollava le spalle mentre diceva con arroganza agli arrabbiati proprietari della auto danneggiate che avrebbe pagato per i danni creati. La Polizia delle West Midlands ha confermato che sono stati colpiti due veicoli, ma secondo i residenti i danni sarebbero molto maggiori: “Siamo stati chiamati poco prima delle 10 – ha riferito la Polizia. Una Range Rover si era schiantata contro due macchine parcheggiate. L’autista ha lasciato i suoi dettagli ad un testimone prima di andarsene a piedi. Verrà informato dalla polizia a tempo debito“.

Recidivo

Non è la prima volta che il capitano dell’Aston Villa fa parlare di sè per comportamenti sopra le righe. Una volta, nel 2015, è stato fotografato come apparentemente svenuto per strada mentre era in vacanza a Tenerife. Nello stesso anno era stato ripreso mentre era intento ad inalare protossido di azoto.

View post on X
calcio30/03/2020 • 10:44
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie