Derby d’Italia su Donnarumma, Julio Cesar: “Errore da ragazzino”, Buffon: “Non si aspetta altro per criticare”

calcio12/03/2022 • 09:44
facebook
twitter
whatsapp

Sono passate più di 72 ore da Real Madrid Psg, ma ancora si parla dell’eliminazione dei francesi e ancor di più dell’errore di Donnarumma che ha dato il via alla remuntada dei Blancos. Ne ha parlato davvero chiunque, tifosi, stampa e anche alcuni ex colleghi di Gigio. Tra questi Julio Cesar e Buffon hanno dato diverse interpretazioni della vicenda.

Julio Cesar attacca Donnarumma, Buffon lo difende

Su Donnarumma si è detto e scritto di tutto in questi giorni. Non a caso, ieri, ha rotto il silenzio postando sui suoi canali social il seguente messaggio: “L’eliminazione dalla Champions è stata un duro colpo. I due giorni passati non sono stati semplici, ma è proprio da questi momenti di difficoltà che si viene fuori più forti. Ora bisogna pensare al presente, a vincere la Ligue, dando tutto per questo club e per i nostri tifosi. Ripartiamo subito insieme! Allez Paris“.

View post on X

Polemiche finite? Macché. L’ex numero dell’inter Julio Cesar non ha perdonato l’errore di Donnarumma e ci è andato giù pesante nella sua disanima a Prime Video: “Aveva la palla e s’è girato verso la porta. È una cosa sbagliata, che insegnano fin dalle giovanili… quando prendi la palla devi sempre portarla lontano dalla porta. Lui ha anche rischiato di fare autorete”.

Più comprensivo invece l’ex Juve Gigi Buffon che al Corriere dello Sport ha commentato: “Sì ha fatto un errore… è stata un cagata ma l’abbiamo fatta tutti. Ma il suo valore non è in discussione, per me è uno dei migliori al mondo insieme a Courtois e Neuer. Ha peccato di malizia perché se fosse rimasto a terra dopo l’impatto forse avrebbe ottenuto qualcosa. Quanti furbi abbiamo visto fare cose del genere… lui è stato onesto”. Sulla sua scelta di lasciare il Milan a parametro 0, l’ex numero 1 bianconero ha commentato: “È stata impopolare, ma bisogna rispettarla. Il problema non sono i francesi ma gli italiani che non aspettavano altro per dargliela secca nei denti“.

calcio12/03/2022 • 09:44
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News