Salah dice no al Real Madrid: il motivo è sorprendente

calcio08/12/2019 • 21:16
facebook
X
whatsapp

Mohamed Salah dice no al Real Madrid. L’attaccante del Liverpool non indosserà la maglia dei Blancos finché ci sarà Sergio Ramos. Lo scorso primo giugno la formazione di Jurgen Klopp, al Wanda Metropolitana di Madrid, vince la Champions League. Salah e Origi siglano la vittoria contro il Tottenham e il Liverpool sale sul tetto d’Europa. L’egiziano è stato uno dei protagonisti principali dei successi Reds e chiude il 2019 al quinto posto in classifica nella corsa al Pallone d’Oro. L’attaccante è considerato ormai uno dei migliori giocatori al mondo e il presidente Blancos Florentino Perez avrebbe già tentato di portarlo a Madrid, non riuscendo però nell’impresa.

LEGGI ANCHE: Sadio Manè ha un fan d’eccezione, Lionel Messi: “È eccezionale”

Salah, no al Real Madrid finché c’è Sergio Ramos

Offerta poco interessante? Non proprio. Mohamed Salah non andrà a Madrid finché ci sarà anche un altro giocatore a lui poco gradito: Sergio Ramos. L’egiziano non perdona al capitano Blancos il fallo nella finale di Champions League 2018. Il Liverpool nel maggio dello scorso anno, a Kiev, perse la coppa dalle grandi orecchie proprio contro il Real Madrid. Una finale che Mohamed Salah ha potuto vivere solo per trenta minuti. Colpa del difensore spagnolo che, a causa di un’entrata discutibile, aveva costretto il giocatore del Liverpool ad abbandonare il campo per un infortunio a una spalla. Il match finì poi 3-1 a favore degli spagnoli e, per il Liverpool così come per Salah, il sogno della Champions svanì. L’anno successivo finalmente la vittoria, ma l’attaccante egiziano non dimentica ciò che è successo a Kiev.

LEGGI ANCHE: Tevez: “Mi deridevano per la mia auto, Rooney mi diede una Lamborghini”

Salah infatti, come riportato dalla testata El Desmarque, ha rifiutato l’offerta di Florentino Perez. Il presidente Blancos vorrebbe portare l’egiziano a Madrid, ma  il ventisettenne ha fatto sapere che non ci andrà. O almeno, per ora. Finché al Santiago Bernabeu ci sarà anche Sergio Ramos lui non indosserà la casacca del Real. In fondo Salah ha sempre sostenuto che il difensore abbia causato l’infortunio volontariamente e non vuole quindi un compagno di squadra come lui. Inoltre lo spagnolo non ha mai chiesto scusa all’attaccante, anzi, l’ha provocato più volte. Per ora dunque niente Real per Mohamed, in futuro si vedrà. 

LEGGI ANCHE: Sassuolo-Inter, daspo di due anni per il paracadutista che invase il campo

calcio08/12/2019 • 21:16
facebook
X
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News