Verratti, Zeman lo difende: “L’errore? C’erano giocatori da 150 milioni che potevano intervenire”

calcio11/03/2023 • 19:27
facebook
twitter
whatsapp

La stampa francese è stufa di Marco Verratti. All’indomani dell’eliminazione del PSG subita dai tedeschi del Bayern Monaco, il centrocampista italiano è stato bersagliato dai principali media e opinionisti. La colpa è stata quella di aver perso entrambi i palloni che hanno causato poi i gol vittoria dei tedeschi. Nonostante sia una bandiera del club, le critiche sono state feroci. In suo soccorso ecco Zeman, il suo maestro ai tempi di Pescara.

Zeman sorpreso dalle critiche

L’attuale allenatore del Pescara è voluto intervenire sulla questione Verratti. Il nazionale italiano è un senatore del club francese e un pilastro della nazionale di Mancini, ma tutti si aspettano sempre qualcosa in più da lui. Zeman si è voluto esprimere prendendo le difese del suo pupillo: “Sorprende leggere critiche a Marco. Per dieci anni è stato il miglior centrocampista in Francia“.

zeman-1024x576
Zeman difende il calciatore

La stoccata verso i suoi compagni

Il calciatore ha sbagliato in occasione dei gol ma Zeman ha voluto ricordare che insieme a lui ci sono altre dieci persone: “Viene criticato per un errore, ma con lui c’erano altri giocatori da 150 milioni che potevano intervenire e recuperare“. Poi il momento nostalgia: “Riaverlo a Pescara? Lo vorrei, ma non fa per noi, ormai lui è per il calcio mondiale“.

zeman-verratti-1024x576
Il maestro e il suo pupillo
calcio11/03/2023 • 19:27
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Psg

LEGGI ANCHE

Ultime News