In Brasile svolta epocale contro il razzismo: punizione esemplare per i club coinvolti

tifosi15/02/2023 • 17:46
facebook
twitter
whatsapp

Il razzismo nel mondo del calcio continua ad essere una piaga difficile da debellare. Non sono rari episodi in cui giocatori vengono attaccati ed insultati dagli spalti per il loro colore della pelle o per la loro nazionalità. Gli strumenti utilizzati dalle varie federazioni per combattere il fenomeno (multe, chiusura dei settori interessati, ecc) sembrano avere poco effetto, e così in Brasile si è deciso di usare un altro tipo di approccio, molto più pesante. È stata la Confederação Brasileira de Futebol (CBF) ad annunciare la svolta.

Pugno duro del Brasile contro il razzismo

Per combattere e debellare il fenomeno del razzismo nel mondo del calcio c’è bisogno di punizioni esemplari, ed il Brasile ha deciso di adottare un sistema punitivo molto duro nei confronti dei club le cui tifoserie saranno coinvolte in questo becero genere di episodi. il paese sudamericano sarà infatti il primo ad adottare nel proprio regolamento generale delle competizioni la possibilità di punire con punti di penalizzazione i club in caso di comportamento razzista o discriminatorio dei suoi tifosi. Una sanzione che sarà effettiva già a partire dalle partite di Coppa del 22 Febbraio prossimo.

maracana-brasile-1024x576

Le parole del presidente federale brasiliano

Il presidente della CBF Ednaldo Rodrigues, ha commentato con soddisfazione la decisione presa dalla federazione: “Abbiamo deciso di andare oltre nelle punizioni togliendo punti a un club in una delle nostre competizioni“, ha spiegato. “Oltre alle sanzioni sportive, bisogna fare in modo che qualsiasi atto di razzismo o di discriminazione non muoia solo nell’ambito sportivo, ma che i trasgressori siano anche puniti dalla legge. Linea dura quindi. Servirà a cambiare le cose, sarà di esempio per le altre federazioni e soprattutto riuscirà a combattere una vera e propria piaga nel mondo del calcio?

brasile-razzismo-1024x576
tifosi15/02/2023 • 17:46
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Brasile

LEGGI ANCHE

Ultime News