David Beckham scappa tra i cespugli il giorno dell’esordio di suo figlio Romeo

calcio11/01/2023 • 14:00
facebook
twitter
whatsapp

Romeo Beckham, secondogenito di David, da qualche giorno ha iniziato la sua avventura in Inghilterra, nella seconda squadra del Brentford e ieri ha fatto il suo esordio nella London Senior Cup, nella partita contro l’Erith & Belvedere FC. A guardare la partita negli spalti c’era anche David Beckham.

La leggenda del calcio inglese, per cercare di assistere al match senza destare l’attenzione dei tifosi, si era mimetizzato con cappuccio e cappello calati sul viso. Ma una persona così famosa, si sa, ha difficoltà a non farsi riconoscere in pubblico. Infatti ci è voluto poco tempo prima che uno degli spettatori lo guardasse e, identificato l’ex calciatore del Manchester United, gli chiedesse una foto.

romeo-e-david-beckham-con-la-maglia-del-brendford-1
Romeo e David Beckham con la maglia del Brentford

La fuga di Beckham dagli spalti

Ormai smascherato, Beckham si è visto assalire da centinaia di tifosi che gli chiedevano autografi e selfie. Dopo aver esaudito le richieste di alcuni però, il presidente dell’Inter Miami non ce l’ha più fatta a sopportare tutta quella attenzione ed è scappato dalla tribuna. Per farlo ha scavalcato una staccionata e ha attraversato dei cespugli spinosi, seminando così i fan sugli spalti. Dopo la fuga, nessuno è più riuscito a individuarlo all’interno dell’impianto dilettantistico, nonostante i più di 500 tifosi che erano ad assistere al match.

david-beckham-sugli-spalti-1024x576
A sinistra, Beckham mimetizzato sugli spalti. A destra lo stesso Beckham che scappa oltre la staccionata

La partita è poi finita 3-2 a favore del Brentford B. Romeo è entrato quando la sua squadra era sotto 2-1 e ha aiutato i compagni a rimontare e a portare a casa la vittoria negli ultimi minuti, giocando in modo ordinato. Chi sa se Beckham padre è riuscito a vedere suo figlio giocare, oppure se l’adorazione della folla gli ha negato la gioia di assistere al suo esordio.

calcio11/01/2023 • 14:00
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie