Messi e l’incredibile accordo scritto per l’amichevole col Marocco

calcio06/03/2019 • 16:47
facebook
twitter
whatsapp

A fine marzo arriverà una nuova sosta per le Nazionali. La sorpresa di questa finestra è rappresentata dal ritorno di Lionel Messi con l’Argentina. A sette mesi dal Mondiale russo la Pulce vestirà di nuovo la maglia dell’albiceleste. Leo sembrava aver detto basta con la Nazionale, ma il commissario tecnico Scaloni è riuscito a convincerlo a partecipare alle due amichevoli in programma il 23 e 26 marzo con Venezuela e Marocco.

Ad attirare l’attenzione è in particolare un accordo scritto che la Federazione argentina ha sottoposto a quella africana. Il media arabo Al Akhbar ne ha riportato i termini.

Quali sono in Europa gli stadi che rendono di più?

IL CURIOSO ACCORDO

I calciatori del Marocco, così come gli spettatori, non potranno chiedere a Messi una foto dopo la partita. Gli organizzatori della gara, che avrà luogo a Rabat, non potranno rivelare il nome dell’albergo nel quale alloggerà la Nazionale biancoceleste.

Dal canto loro i sudamericani s’impegneranno a far giocare Messi per almeno 60 minuti. In questo tempo però, quando il numero 10 avrà la palla tra i piedi, ai calciatori nordafricani sarà impedito d’intervenire in modo aggressivo su di lui.

Non si tratta di un impegno ufficiale, e la stagione di Club sta per entrare nella fase decisiva. Ma con questi presupposti non sarà di certo una partita imperdibile…

Pazzesco! Il Marsiglia corrompeva gli arbitri e drogava gli avversari

calcio06/03/2019 • 16:47
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie